closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Il Gioco dell’oca è tornato

EverTeen. Un saltimbanco piomba nella piazza di Tarot. E tutti cominciano a raccontare. «A ritrovar le storie», l'albo delle edizioni Corsare

Vi ricordate il Gioco dell’oca? Certo, come dimenticarlo, insieme alla gazzosa e alla spuma da sorseggiare con una cannuccia, mentre i dadi volteggiavano impazziti tra le caselle. Per una volta, si può mettere da parte la tentazione nostalgica e ritrovarsi ancora a toccare o annusare quel cartellone sul tavolo di casa. Il «feticcio» che viene da lontano e «accende i ricordi» vi apparirà in forma del tutto rinnovata, ma basterà lasciarsi andare alla suggestione. Niente giri di punizione se si sbaglia, ma parole che prendono all’amo favole inventate lì per lì. Una specie di «pista preferenziale» per la fantasia in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.