closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Il Giardinetto dei veleni

Foggia. 250 mila tonnellate di rifiuti tossici giacciono in una discarica nel comune di Troia. La regione scarica i costi della bonifica sul comune, che non ha i soldi. E da dieci anni tutto è fermo

Rifiuti tossici nella discarica di Giardinetto

Rifiuti tossici nella discarica di Giardinetto

Daunia, terra daunia, la chiamano, dove si sono incontrate, scontrate e sovrapposte, varie civiltà: preistorica, greca, romana, longobarda, saracena, bizantina, normanna. La provincia di Foggia è archeologicamente importante, ma trascurata e poco valorizzata nel suo patrimonio artistico. È anche la terra di Giuseppe Di Vittorio, padre del sindacato, nel Tavoliere dei caporali, lasciata sempre più all'incuria e all’abbandono. Le strade statali, ai fianchi, sono piene di immondizia, trasformandosi in discariche a cielo aperto. Ogni tanto in lontananza si vedono i fumi di copertoni date alle fiamme. Al calar del sole, dopo il tramonto, in quelle stesse strade si accendono i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi