closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

«Il giardinaggio medicina per la mente»

Intervista. Sue Stuart-Smith, autrice di Coltivare il giardino della mente. «Interrare un bulbo è come innescare una bomba a orologeria carica di speranza»

Non passa giorno senza che le copertine di riviste e quotidiani ci invitino, in modo talvolta insistente, a camminare per boschi e giardini, coltivare terrazzi e orti collettivi, circondarci di piante tropicali, mettere le mani nella terra. Ma perché dare credito a queste sol- lecitazioni, e cosa pensare dei risultati promessi? È per rispondere alle nostre perplessità e corroborare le nostre aspettative che Sue Stuart-Smith, psichiatra, psicoterapeuta e giardiniera britannica, ha dedicatocinque anni alla redazione di Coltivare il giardino della mente, un libro di cui Rizzoli si è assicurata la traduzione italiana. Non l’ennesi-mo manuale di coltivazione, e neppure un’esoterica...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.