closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Il gesto disperato di un perdente radicale

La crisi delle "torce umane". Perché si moltiplicano atti come quello che ha visto protagonista Luigi Preiti

Luigi Preiti arrestato subito dopo gli spari contro i carabinieri

Luigi Preiti arrestato subito dopo gli spari contro i carabinieri

Più volte mi è capitato, nel corso d’interviste o presentazioni del mio libro sui suicidi di protesta per fuoco (Il fuoco della rivolta - Torce umane dal Maghreb all’Europa, Dedalo 2012), che qualcuno –giornalista o semplice interlocutore- mi chiedesse: “Ma perché mai non rivolgono la rabbia e l’aggressività contro chi è responsabile di tanta disperazione sociale?”. Domanda ingenua o ideologica, propria di chi non coglie che colui o colei che s’immola in pubblico perché privato/a di beni e diritti primari, quindi della dignità, compie sì un atto di protesta e di accusa contro i poteri pubblici -un atto politico, in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.