closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Il Galles sbriga la pratica Italia

Rugby. Non c'è partita all'Olimpico e gli azzurri soccombono con un eloquente 7-48. L’Inghilterra si aggiudica la sfida con la Francia con un punteggio di misura: 23-20.

Non c’è stata partita. Non c’è mai stata partita. Italia-Galles si è di fatto chiusa in venti minuti, tanti ne sono voluti perché i dragoni segnassero tre mete e prendessero il largo. Un piazzato di Dan Biggar dopo 3’, le mete di Josh Adams al 7’ con un’azione al largo e di Tobe Faletau al 13’, infine la meta di Ken Owens al 20’. Con la trasformazione di Biggar i gallesi si issavano su un più che confortante 22 a 0. Ecco, la meta di Owens, messa a segno con una maul avanzante che non trovava alcuna resistenza nella difesa azzurra, era...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi