closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Il futuro di una civiltà sepolta

Archeologia. «Pompei è viva» di Eva Cantarella e Luciana Jacobelli per Feltrinelli

Pompei 2013, la stagione dell’ossimoro: annus horribilis per il pessimo stato di salute, annus mirabilis per il successo internazionale. Da una parte l’alzata di voce dell’Unesco, che intima all’Italia di prendere provvedimenti per la sua tutela, dall’altra la mostra sold out in corso al British Museum, fino al prossimo 29 settembre: Life and death in Pompeii and Herculaneum. Eva Cantarella, docente di Diritto greco all’Università di Milano, e Luciana Jacobelli, archeologa, ne riprendono puntualmente il racconto, a partire dall’attenzione alla quotidianità sottesa dall’evento londinese, tra le pagine di Pompei è viva (Feltrinelli, pp. 224, euro 16,00). Il libro compendia la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi