closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Il funerale di Neruda

Dalla storia al teatro. Le esequie del poeta cileno, a pochi giorni dal golpe del ’73, furono l’unica e più grande manifestazione spontanea e di massache sfidò il regime di Pinochet

Murales a Valparaiso

Murales a Valparaiso

Pubblichiamo un’anticipazione del testo teatrale «Garofani rossi per Pablo. Il funerale di Neruda» in uscita oggi per Claudiana (postfazione di Gabriele Romagnoli). La scena è il ricordo del funerale. Omero: Martedì 25 alle nove di mattina attraversammo un’altra volta il fango e l’acqua che inondava l’entrata con la cassa che conteneva Pablo. I giornalisti stranieri, di fronte a quella scena, non potevano credere ai loro occhi. Un’amica di Pablo: Riuscirono a portare fuori la bara. Si era radunato un considerevole gruppo di operai e studenti e sentii il grido: «¡Camarada Pablo Neruda!». tutti: «¡Presente!». Un’amica di Pablo: Tanto lì come al...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.