closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il Fronte nazionale sfonda il muro dell’isolamento

Francia/presidenziali. Marine Le Pen presenta il suo primo ministro: il sovranista Dupont-Aignan di Debout la France. Violente reazioni a destra, "traditore". Macron: una "combine". Tensione al massimo, a una settimana dal voto che potrebbe consegnare il paese all'estrema destra

Marine Le Pen, se sarà eletta all’Eliseo, nominerà primo ministro Nicolas Dupont-Aignan, sovranista a capo del partitino Debout la France, fondato dieci anni fa dopo essere stato a lungo tra i neo-gollisti. E’ un terremoto. Prima di tutto perché per la prima volta il Fronte nazionale rompe l’isolamento: finora mai nessun partito aveva cercato di allearsi con l’estrema destra. L’alleanza arriva dopo le picconate nell’ormai praticamente inesistente muro del fronte repubblicano contro l’estrema destra, tra distinguo, “né né” e reticenze, a destra ma anche a sinistra della sinistra. Per Dupont-Augnan, “la diga artificiale” tra “patrioti e repubblicani” è ormai crollata,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.