closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Il fronte interno di Salvini: sgomberi e «tolleranza zero»

Attacco alle occupazioni. Dopo la circolare sugli sgomberi in arrivo un «decreto sicurezza». Roma rischia una grave crisi sociale. Al Campidoglio ci sarebbero dissidi sulla linea dura. Critiche anche dall’Anci

Roma, agosto 2017, manifestazione degli sgomberati di via Curtatone

Roma, agosto 2017, manifestazione degli sgomberati di via Curtatone

Si temeva un agosto di sgomberi. Invece la stretta del governo gialloverde contro le occupazioni si presenta quando il mese caldo è trascorso silente con una circolare di cinque pagine. Un documento studiato a tavolino che minaccia di essere molto più incisivo di una stagione di sgomberi. Il ministro dell’interno Matteo Salvini cancella l’unico elemento di garanzia che era stato fissato dal suo predecessore, Marco Minniti. Adesso, in sostanza, si potranno restituire ai proprietari gli stabili senza che ci si debba preoccupare di offrire una qualche soluzione alternativa agli occupanti. Per Salvini, che evidentemente non conosce i vincoli sociali che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi