closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il Friuli alle urne pronto a diventare leghista

Elezioni. Domenica si vota per la Regione e i sondaggi danno in testa Massimiliano Fedriga. Il Pd si affida all’ex sindaco di Pordenone

Trieste, il palazzo del municipio

Trieste, il palazzo del municipio

A palazzo del Lloyd Triestino il cerimoniale rispolvera già il verde: 22 anni dopo Sergio Ceccotti (succeduto ai «padani anni ‘90» Alessandra Guerra e Pietro Fontanini), un leghista tornerà a governare il Friuli Venezia Giulia. DOMENICA URNE aperte dalle 7 alle 23 con un sistema elettorale che ammette il voto disgiunto, permette due preferenze di genere ai candidati consiglieri e fa scattare il premio di maggioranza del 60% dei seggi al candidato presidente con almeno il 45% dei consensi. Tutto (compresi gli ultimi sondaggi della vigilia) gioca a favore di Massimiliano Fedriga, 37 anni, veronese di nascita, ma dal 2003...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi