closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Il flop della Garanzia giovani, blitz in tutta Italia per il reddito di base

Sciopero sociale. Il ministro del lavoro Poletti contestato a Torino, a Roma occupato il centro per l'impiego "Porta Futuro" caro al centro-sinistra. Cresce la mobilitazione di strudenti, precari e partite Iva in vista delle manifestazione di venerdì 14 novembre

Il programma sulla «Garanzia giovani» alimenta il «business della disoccupazione giovanile» sostengono gli attivisti dei laboratori per lo sciopero sociale di venerdì 14 novembre che ieri hanno realizzato blitz a Roma, Trento, Bologna, Pisa, Padova e Torino. La campagna «#GarantiamociUnFuturo» nasce sulle ceneri di un progetto deludente. Secondo i dati diffusi ieri dal ministero del Lavoro, nelle ultime settimane sono cresciute le iscrizioni dei giovani tra i 15 e i 29 anni che non studiano né lavorano, i cosiddetti «Neet» (283 mila), ma la possibilità di trovare un'occupazione precaria e a termine sotto forma di un appredistato o di un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.