closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Il fisco, questione centrale

Patrimoniale. Le imposte di successione esistono in tutto il mondo e non si capisce perché l’Italia non dovrebbe adeguarsi agli altri paesi europei oltre che al Regno Unito e agli Usa

È bastato che Enrico Letta, segretario del Pd, facesse una timida proposta «liberale» – recuperare un po’ di soldi da destinare ai giovani da una tassazione più alta degli ingenti patrimoni ereditati – perché si scatenasse la bagarre della destra. La stessa destra che applaude calorosamente il governo di Silvio Berlusconi quando nel 2001 cancellò completamente le imposte di successione. Quello che, però, colpisce di più sono i distinguo e le prese di distanza di diversi dirigenti e parlamentari del Pd, che si sono affrettati a bollare come intempestiva e inopportuna l’iniziativa del loro segretario. Non sarebbe questo il momento...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi