closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Cultura

Il festival della filosofia e la vanagloria del populismo difitale

Meeting. Presentato ieri il programma. Dal 12 Settembre per tre giorni Modena, Carpi e Sassuolo faranno da palcoscenico per oltre cinquanta «lectio magistralis», workshop e mostre

Una scultura di Alberto Giacometti

Una scultura di Alberto Giacometti

Dalla gloria alla celebrità. Questo è il tema del quattordicesimo festival di filosofia che si svolgerà a Modena, Carpi e Sassuolo dal 12 al 14 settembre. Duecento tavole rotonde, conferenze, mostre, concerti e iniziative, quasi tutte gratuite, organizzate in 40 luoghi diversi nelle tre città emiliane dal Consorzio Festivalfilosofia composto dai comuni di Modena, Carpi e Sassuolo, la provincia di Modena, la fondazione Collegio San Carlo e la fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Sono previste oltre cinquanta «lezioni magistrali» nelle quali filosofi, antropologi, scrittori e critici letterari rifletteranno sul modo in cui si costruiscono, si desiderano e si progettano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi