closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Il femminicidio di Lella, una ballata nera

Note sparse. Un cd che raccoglie le varie versioni, contributi letterari della storica canzone del 1971. Presentazione domani al Maxi di Roma

Edoardo De Angelis

Edoardo De Angelis

A cinquant’anni dalla sua pubblicazione Lella, il brano composto da Edoardo De Angelis e Stelio Gicca Palli, viene celebrato in un album che raccoglie le voci e le note di tanti artisti. Una canzone o ancor meglio una ballata «nera» che racconta la morte violenta di una donna, un «femminicidio». Una storia purtroppo quanto mai cointemporanea. Un anniversario che sarà ricordato domani in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, con la pubblicazione di Lella per sempre e la presentazione live del progetto all’auditorium del Maxxi di Roma alle ore 18. Presenti dal vivo per l’occasione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.