closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Il fascino discreto della trattativa

Il colonnino infame. Il dubbio di Giuseppi, più che legittimo...

«Dobbiamo trattare» ha detto Conte, ma dopo il tiro al piccione incrociato nei suoi confronti, l’ex-avvocato del popolo oggi sospetto avvocaticchio dei pashtun, oltre che da Letta e da Salvini è assalito anche dai dubbi e si apre con Giggino: « ... allora secondo te, mi si nota di più se ora dico che non dobbiamo più trattare, oppure se vado a trattare e poi me ne sto in disparte? ». Bè, dato lo spesso strato di pelliccia sullo stomaco omologato per trattare coi talebani, il dubbio di Giuseppi è più che legittimo, come del resto è innegabile che nel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.