closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il farmaco della speranza non è tanto miracoloso

Codice rosso. The Lancet: il Remdesivir in uno primo studio condotto in Cina non è risultato efficace

Wuhan, 5 febbraio 2020. il presidente della Chinese Academy of medical sciences annuncia i test clinici del Remdesivir

Wuhan, 5 febbraio 2020. il presidente della Chinese Academy of medical sciences annuncia i test clinici del Remdesivir

Sono stati pubblicati i risultati della prima sperimentazione controllata dell’antivirale remdesivir, il farmaco ritenuto finora più promettente tra le terapie anti-Covid-19. Lo studio proviene dai medici cinesi che hanno testato il farmaco in una decina di ospedali di Wuhan. I risultati non sono positivi: «non risultano benefici statisticamente significativi associati al remdesivir» scrivono i ricercatori. Il resoconto della sperimentazione è stato pubblicato dalla rivista The Lancet, una delle più autorevoli in campo medico. LA NOTIZIA ERA GIÀ STATA anticipata in un articolo online ma rimane una doccia fredda per pazienti e ricercatori. Il remdesivir è un farmaco antivirale a largo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.