closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il fallito golpe scuote il Medio Oriente

Turchia. Gioia e delusione a Damasco e al Cairo, trepidazione e sollievo a Gaza. Cautela in Israele per la sorte del "sultano" Erdogan

Manifestazione pro Erdogan a Gaza

Manifestazione pro Erdogan a Gaza

A Damasco e al Cairo prima hanno festeggiato e dopo sono rimasti delusi, a Gaza hanno trepidato e poi gioito. Israele ha atteso lo sviluppo degli eventi per uscire allo scoperto. Il tentato golpe di venerdì notte in Turchia ha scosso il Medio oriente. L'eventuale caduta di Erdogan senza dubbio avrebbe avuto riflessi enormi nella regione dove il leader islamista, sponsor del movimento dei Fratelli musulmani, da anni gioca un ruolo di primo piano, non mancando di intervenire in modo insidioso nelle vicende interne di altri Paesi. La crisi siriana è il miglior esempio del tipo di "politica estera" svolta...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.