closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Il duello: punto di rottura della soggettività da Kleist a Cechov

Intervista a Franco Cordelli. Casanova, Verga (Cavalleria rusticana), Svevo, i russi, Conrad... Qui lo scrittore riflette sul significato della «singolar tenzone» nel racconto ottocentesco, che annuncia l’esplosione del Moderno

Scena dal film  I duellanti di Ridley Scott, 1977

Scena dal film I duellanti di Ridley Scott, 1977

Uno dei primi esempi di duello è l’episodio biblico di Giacobbe con l’angelo di Dio nel guado del fiume Iabbok (Genesi 32, 23-33). Dopo averlo colpito al nervo sciatico senza prevalere del tutto, l’essere numinoso intima all’avversario di lasciarlo andare: è ormai l’alba. Giacobbe chiede la sua benedizione e l’angelo lo ribattezza «Israele, perché hai combattuto con Dio e hai vinto». «Il duello nella letteratura» è l’argomento con cui Franco Cordelli, scrittore, critico e storica firma del Corriere della Sera, ha aperto nei giorni scorsi (insieme ad Alessio Torino e a chi scrive) il festival Urbino Teatro Urbano, organizzato dal...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.