closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Il «disprezzo» del mondo dello spettacolo francese per le misure del governo

Francia. Oggi a Parigi una manifestazione per protestare contro la proroga della chiusura dei luoghi di cultura

Diverse associazioni e i principali partiti di sinistra invitano a partecipare, oggi a Parigi, ad una manifestazione indetta dalla CGT, federazione dello spettacolo, contro le misure del governo del Presidente Emmanuel Macron. Giovedì scorso il presidente del consiglio Jean Castex si è si espresso per fare il punto sulle misure sanitarie. Al comparto del mondo dello spettacolo, dei musei, della cultura in generale era stato promesso un calendario per una ripresa a breve termine a partire dal 15 dicembre. L’allocuzione è arrivata quindi come una doccia fredda o meglio come uno schiaffo in faccia: i teatri, i cinema, i musei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi