closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Il disagio stradale in tre piccoli episodi romani

Q uando diciamo che in strada si fa una vita da schifo non stiamo esagerando. Lo vediamo tutti ma farlo proprio è difficile per il meccanismo psicologico della rimozione. Qui voglio proporre tre piccoli episodi degli ultimi giorni, due con me come osservatore privilegiato e uno che vede un altro ciclista urbano come testimone. Le scene si svolgono a Roma. Mostrano, a mio parere, «lo spostamento dell’asse della normalità», secondo la recente definizione di una ciclista urbana. Primo episodio. Tra piazza di Santa Maria Maggiore e piazza Vittorio, municipio centrale, c’è la via Carlo Alberto, generalmente utilizzata come parcheggio anche...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi