closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Il decreto del «fare» un favore alle imprese

Fiducia. La Camera ha approvato il «decreto del fare» con 344 voti a favore dopo più di 40 ore di ostruzionismo dei 5 stelle che annunciano: "Con il Ddl sulle riforme costituzionali a settembre la smettiamo". Nel provvedimento ci sono meno regole sulla sicurezza, bonus da cinque miliardi per i macchinari. E intanto alla Torino-Lione non viene tagliato nemmeno un euro

Gli operai della Firema trasporti: l'industria italiana è in forte crisi

Gli operai della Firema trasporti: l'industria italiana è in forte crisi

Fatto un omnibus, se ne fa un altro. Non sono bastate più di 40 ore di ostruzionismo del movimento 5 stelle al «decreto del Fare» che la Camera ha approvato ieri con 344 voti a favore e 136 contrari, che l’operoso ministro per la Coesione Territoriale Carlo Trigilia ha proposto un bis: entro la pausa estiva (ottimista), o comunque subito al rientro dalle vacanze estive, il governo proporrà un «decreto del fare bis». Non contento dell’ingorgo che bloccherà il parlamento fino alla prima settimana di agosto con cinque decreti da riconvertire, una legge delega, due disegni di legge di inziativa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.