closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Il corpo che danza scende a patti con la ruvidità della vita

Intervista. Parla Roberto Zappalà, coreografo e direttore del Centro nazionale di produzione della danza Scenario Pubblico.La sua ultima creazione è «Liederduett (due episodi su Caino e Abele)» che ha debuttato al Festival di Bolzano

Una danza generosa, frutto di un lavoro appassionato sul linguaggio del corpo e sulla coreografia scorre nel sangue di Roberto Zappalà, direttore a Catania da ventotto anni della compagnia Zappalà Danza e dal 2002 di Scenario Pubblico, luogo di riferimento per l’arte coreutica riconosciuto nel 2015 dal Mibact Centro nazionale di produzione della danza. La sua ultima creazione, Liederduett (due episodi su Caino e Abele), su musica originale di Pierpaolo Cimino e su alcuni Lieder di Schubert eseguiti dal vivo dal pianista Luca Ballerini e dal controtenore Riccardo Angelo Strano, ha debuttato in prima assoluta a Bolzano Danza Festival. Replicherà...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.