closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il Consiglio di sicurezza Onu vota l’entrata del Venezuela

Caracas. Narcotrafficanti colombiani dietro l'omicidio del deputato Robert Serra

Venezuela, Maduro, Flores e Cabello ai funerali di Robert Serra

Venezuela, Maduro, Flores e Cabello ai funerali di Robert Serra

Esce l'Argentina, entra il Venezuela. I 193 stati che compongono l’Assemblea generale dell’Onu hanno eletto il paese socialista come uno dei cinque nuovi membri non permanenti del Consiglio di sicurezza. Per farcela, Caracas avrebbe dovuto ottenere 122 voti, ne ha incassati invece 181 voti e 10 astensioni. Eletti anche Malesia (con 187 voti), Angola (190) e Nuova Zelanda (145), mentre la Spagna ha dovuto penare un po’ per imporsi sulla Turchia. Il Consiglio di sicurezza è composto da 5 membri permanenti (Stati uniti, Regno unito, Francia, Cina e Russia) e 10 pro-tempore che non hanno potere di veto ma partecipano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.