closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il Congresso: Piñera merita l’impeachment. Ma solo per evasione fiscale

Cile. Scandalo Pandora Papers, approvata la messa in stato di accusa del presidente cileno. Manca un deputato, l’opposizione prende tempo con 15 ore di discorso e vince. Restano però impuniti i crimini contro le piazze. 

Una protesta delle donne mapuche contro il presidente Piñera a Santiago

Una protesta delle donne mapuche contro il presidente Piñera a Santiago

Ha iniziato a parlare poco dopo le 10 di mattina, all’apertura del dibattito parlamentare sulla richiesta di impeachment contro Piñera. Ha finito quasi 15 ore dopo. Ma ne è valsa la pena: con il suo intervento di 53mila minuti, il deputato socialista Jaime Naranjo ha permesso al collega Giorgio Jackson, la cui quarantena preventiva scadeva a mezzanotte, di arrivare al Congresso in tempo per votare a favore del libello accusatorio contro il presidente. Garantendo così i 78 voti necessari all’approvazione dell’accusa costituzionale (come in Cile è chiamato l'impeachment), presentata dalle forze di opposizione dopo lo scandalo dei Pandora Papers. La...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.