closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il congresso Pd? Anche nel 2015

L’ennesima blindatura delle larghe intese, arrivata dal Colle più alto, riconsegna il Pd ai suoi tormenti congressuali. La vita del governo Letta resta appesa alle decisioni di Berlusconi, ma la novità della pausa ferragostana sarebbe che la crisi dell’esecutivo si allontana, almeno per ora. E che il governo, come ha sottolineato subito il premier Enrico Letta, dopo le parole di Napolitano si sente «più forte». Del resto, nel Pd, anche i più determinati fautori del voto immediato non si spingono a ipotizzare le urne prima della prossima primavera, se non altro per 'concedere' realisticamente al parlamento il tempo di riformare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi