closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Un commissario anticrisi

Interviste. Un incontro al Salone del libro con lo scrittore greco Petros Markaris, in Italia per presentare «Titoli di coda», il suo ultimo romanzo. «Fin dal XIX secolo, i polizieschi hanno rappresentato il genere letterario che meglio intercettava gli umori della società»

Dimitris Taxis, «End of innocence», Athens

Dimitris Taxis, «End of innocence», Athens

Il mestiere del poliziotto, il commissario Kostas Charitos l’ha imparato quando la Grecia era ancora schiacciata dalla dittatura dei Colonnelli. Ora, dopo alcuni anni, e quattro romanzi, passati ad affrontare la maggiore crisi vissuta dal suo paese dopo il ritorno alla democrazia, si appresta a voltare pagina, nella speranza che il peggio sia passato e che i greci si stiano incamminando verso un futuro perlomeno migliore del recente passato. Sembra essere un auspicio più che una convinzione profonda, quello con cui Petros Markaris, tra gli scrittori greci più noti e tradotti a livello internazionale, presenta al Salone del libro di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.