closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il colosso Merck lascia la corsa al vaccino

Fallita la fase 1 e il contesto è troppo competitivo

Il colosso Merck, quinta società farmaceutica al mondo per fatturato, ha deciso di abbandonare lo sviluppo di due vaccini anti-Covid-19. «La decisione – ha spiegato la società in una nota – deriva dalla valutazione dei risultati degli studi clinici di fase 1 sui vaccini». I volontari su cui sono stati testati i vaccini «hanno sviluppato una risposta immunitaria inferiore a quella derivante da un’infezione naturale e osservata in altri vaccini». LA MERCK è una delle aziende con più esperienza nello sviluppo dei vaccini. «Negli ultimi 25 anni, sono stati sviluppati solo sette vaccini contro nuovi patogeni. Quattro di questi sono...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi