closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il Cnr spagnolo a rischio chiusura per 75 milioni

Settantacinque milioni di euro. Poco più dei quasi 50 che l’ex tesoriere del Partito popolare Bárcenas avrebbe nascosto in Svizzera. La metà dei soldi che sarebbero stati sottratti alle casse andaluse con lo scandalo dei finanziamenti illeciti dei per licenziamenti fantasma, targato Psoe. Una frazione dei 500 milioni che si stanziano ogni anno per la tauromachia o dei 600 che le squadre di calcio spagnole devono all’Agenzia delle entrate. Una cifra neppure paragonabile ai 36 miliardi di euro persi nel salvataggio delle banche fallite. Insomma, spiccioli. Che il governo di Mariano Rajoy non ha ancora trovato per salvare il Csic,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.