closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il climate change infiamma l’Europa

Clima. Temperature oltre i 40 gradi nel nord del continente, Parigi a 43 gradi. Le ondate di calore sono sempre più frequenti. E in attesa di combattere davvero i cambiamenti climatici i paesi corrono ai ripari nell'immediato: acqua ai senzatetto e treni sospesi

Temperature così non se ne registravano in Europa da un secolo e mezzo: il nord del Vecchio Continente ieri ha vissuto la giornata più calda da metà Ottocento. 43 gradi a Parigi, 42,6 nella tedesca Lingen, 39,3 nell’olandese Eindhoven, 40,6 a Kleine Brogel in Belgio. Colpita anche la Gran Bretagna: a Cambridge ieri pomeriggio si è toccato il record nazionale del mese, 38,1. Che a luglio faccia caldo non dovrebbe stupire più di tanto, ma simili temperature in nord Europa preoccupano molto. Perché non sono più così rare: nel mese di giugno era successo quasi lo stesso. E allora si...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.