closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Il racconto della Prima guerra mondiale al cinema

Libri. Le ceneri del passato di Giuseppe Ghigi, studio storico entusiasmante per il vasto raggio di interesse e la precisione dell’indagine

Alberto Sordi e Vittorio Gassman ne “La grande guerra” (1959)

Alberto Sordi e Vittorio Gassman ne “La grande guerra” (1959)

Grazie ad alcuni classici del cinema abbiamo l’idea di avere una precisa documentazione della Grande guerra, ma Le ceneri del passato di Giuseppe Ghigi (Rubbettino, 16 euro) ribaltano questa certezza. Studio storico entusiasmante per il vasto raggio di interesse e la precisione dell’indagine, indaga opere e costanti, fatti storici ed elementi bellici ed entra nel merito dei film parallelamente agli eventi, con un prologo folgorante. E’ la descrizione della tomba del soldato Peter Pan che si trova nell’Ossario di Monte Grappa, morto nel 1918 durante un’azione, nato in uno sperduto villaggio ungherese nel 1897, lo stesso anno in cui J. M....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi