closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Il cielo indulgente di soggettività frammentarie

Poesia. La raccolta di Mario Trufelli «L'indulgenza del cielo» per Osanna Edizioni. L'autore sperimenta generi che vanno dall'impegno civile all'ecologia con la memoria preponderante

La pandemia, cui pure dedica versi compassionevoli, ha in parte oscurato l'interesse per la pubblicazione qualche mese fa della raccolta poetica di Mario Trufelli L'indulgenza del cielo (Osanna Edizioni, pp. 228, euro 15). È il caso di riprendere il volume che ci dà una traccia esauriente per riscoprire - parliamo sempre di un vitale novantenne, nativo della lucana Tricarico, paese di Rocco Scotellaro - il percorso poetico di un autore che non ha paura di mostrarsi «frammentario» ed evocativamente «discorsivo». Nel saggio del critico Franco Vitelli che accompagna il libro si cita Giorgio Caproni che così si esprimeva sulle prime...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi