closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Il cerchietto magico contro l’eterologa

Legge40. Nonostante 33 decisioni di tribunali e Corte Costituzionale, nel ministero della salute e nel Centro nazionale trapianti continua a lavorare chi è contro la Legge 40

La Corte Costituzionale ha cancellato il divieto di accesso alle tecniche di procreazione medicalmente assistita per le coppie fertili portatrici di patologie genetiche. L'anno scorso due coppie si erano rivolte all'Associazione Luca Coscioni perché una struttura vietava loro di accedere alla diagnosi pre-impianto. Assistite dagli avvocati Filomena Gallo, Gianni Baldini e Angelo Calandrini si sono rivolte al tribunale di Roma che ha sollevato due dubbi di legittimità costituzionale su cui la Consulta è stata chiamata a pronunciarsi. E ora? La storia della legge 40 non è fatta solo di coppie che vanno all'estero per la fecondazione, o di aborti che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.