closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il centrodestra vede il governo istituzionale

Opposizione. Vertice allargato a Roma: Conte non faccia finta di niente. Ma restano le divisioni sulle urne subito, solo Meloni le chiede con convinzione

Centrodestra: Antonio Tajani, Giorgia Meloni e Matteo Salvini

Centrodestra: Antonio Tajani, Giorgia Meloni e Matteo Salvini

«La via maestra», non l’unica via, «è il voto». I leader del centrodestra, riuniti a Roma proprio mentre Renzi comunica il ritiro della delegazione Iv dal governo, «ribadiscono con chiarezza la loro indisponibilità a sostenere governi di sinistra». Il che è talmente ovvio da non richiedere una nota congiunta. Importa invece che analoga indisponibilità non ci sia verso governi di altro tipo. L’opposizione immagina che il vero obiettivo del leader di Italia viva sia un governo istituzionale e non dice - non chiaramente, non soprattutto unitariamente - di no. Le manovre sono in corso. La «grande compattezza» della coalizione di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi