closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il cda vota i vertici Rai. A Milano la sedia di Meloni è vuota

Nomine. Dal consiglio sì a Fuortes e Soldi. La leader di Fratelli d'Italia protesta per l'esclusione del suo candidato disertando la manifestazione elettorale con gli alleati

Marinella Soldi

Marinella Soldi

Carlo Fuortes amministratore delegato, Marinella Soldi presidente. Tutto fila liscio, nel consiglio d’amministrazione della Rai appena insediato al settimo piano di viale Mazzini. Solo il consigliere d’amministrazione scelto dai dipendenti, Riccardo Laganà, si astiene sui due nomi indicati dal governo, perché con l’attuale legge «che ha dato all’esecutivo un peso eccessivo», la formazione del cda «avviene senza alcun confronto preventivo sul mandato da portare a termine», spiega. Non si prevedono sorprese nemmeno in vista di mercoledì, quando il nome della nuova presidente dovrà ottenere il parere vincolante dei due terzi della commissione parlamentare di vigilanza. L’idea di tentare una trattativa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.