closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Il catalogo di una piccola bellezza

Pamphlet. «Sacrés Italiens!» del giornalista Alberto Toscano. Le tante miserie e i pochi splendori di un società sospesa tra degrado e sogno di riscatto

«Eeeevvviva la torre di Pisa, che pende, che pende, che mai non vien giù!». Una vetero filastrocca per rappresentare il comune sentire degli italiani? Tutto va male, tutto pende, ma la torre non verrà giù. Fino ad oggi non è venuta giù, dunque speriamo che non succeda. Corriamo il rischio, dove correre in realtà vuol dire stare quasi fermi. Su questa idea degli italiani sull’orlo di un abisso, sempre a rischio di, è costruito Sacrés Italiens!, (Armand Colin, pp. 220) di Alberto Toscano, giornalista italiano residente a Parigi, già presidente dell’Associazione stampa straniera. Il titolo riprende, ma con la maggiore...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi