closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il carro di Renzi corre in salita

Europa . Le tante promesse del governo per cambiare la politica europea sbatteranno contro la rigidità dei Trattati. Per la sinistra della Lista Tsipras si apre uno spazio a Strasburgo come a Roma

Matteo Renzi e Angela Merkel

Matteo Renzi e Angela Merkel

Susanna Camusso e parte dei dirigenti di Sel propongono di creare un partitone unico di sinistra (o di centrosinistra?). Ma salire rapidamente sul carro del vincitore non può risolvere la difficile crisi italiana. E il successo elettorale di Renzi probabilmente ha già toccato il suo apice perché questa Unione europea è andata a destra e difficilmente invertirà la sua politica deflazionistica, e perché con questo pesante vincolo il premier difficilmente riuscirà a rilanciare l'economia. In questo contesto la sinistra italiana, dopo il successo della lista Tsipras, ha l'occasione di costruire finalmente una forza politica autonoma che rappresenti l'alternativa per l'Italia....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.