closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il cara di Mineo, Odevaine e il «bando blindato»

Il personaggio. Al telefono l’uomo, il multitasking del sociale che accumulava incarichi e compensi, spiegava la rete fra Alfano, Lupi e Comunione e liberazione.

Luca Odevaine

Luca Odevaine

Nella lunga lista dei 48 nomi contenuti nell’ordinanza di applicazione delle misure cautelari firmata dal gip Flavia Costantini non compaiono i nomi di chi sul Cara di Mineo, il centro richiedenti asilo più grande d’Europa, ha edificato nel corso di quattro anni il sistema di business sociale che ha pervaso e condizionato l’economia del territorio calatino e non solo. Eppure, nonostante all’indomani della prima ordinanza sull’inchiesta, avessero spergiurato di non essere coinvolti, nonostante le parole rinvenute nelle intercettazioni telefoniche e ambientali di Luca Odevaine, compaiono i nomi di Giuseppe Castiglione allora presidente della provincia di Catania, di Giovanni Ferrera, direttore...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.