closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Il capitalismo contemporaneo e la sua «logica culturale»

Scaffale. «Nietzsche a Wall Street»,un saggio di Daniele Balicco edito da Quodlibet

Il titolo lascia aperte molte chiavi interpretative del pluriennale percorso di riflessione compiuto attorno al nesso tra teoria, letteratura e capitalismo. Franco Fortini, Pier Paolo Pasolini, Alberto Asor Rosa, Giovanni Arrighi, Frederic Jameson e David Harvey sono i compagni di viaggio di Daniele Balicco per dare forma e sostanza al titolo del suo volume Nietzsche a Wall Street (Quodlibet, pp. 170, euro 18). UNA DELLE CHIAVI interpretative viene fornita nell’introduzione. Il titolo fa il verso al celebre scritto di Mario Tronti Lenin in Inghilterra, là dove il filosofo marxista italiano proponeva un metodo dell’analisi del capitalismo a partire dal’autonomia operaia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.