closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il cane a sei zampe a guardia dei combustibili fossili

Energia. Solo petrolio e gas. Nessun cambiamento in vista. La politica energetica è appaltata all'Eni

Il polverone della nuova inchiesta giudiziaria per corruzione sull’Eni continua a gonfiarsi, ma Renzi difende a spada tratta il «suo» nuovo amministratore delegato sotto indagine a Milano. In questa difesa emerge la situazione in cui versa il governo sul fronte energetico dopo che nell’ultimo anno la situazione in diversi paesi da cui provengono le risorse – e soprattutto il gas – di cui il nostro paese è assetato è diventata assai critica. Da sempre la politica energetica italiana è stata scritta da Eni ed Enel, una tradizione che sembra destinata a continuare con l’attuale inquilino di Palazzo Chigi. Quando la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.