closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il califfato alla conquista dell’Africa

Isis/Boko Haram. I due gruppi islamisti, vicini per ideologia e strategia militare, si alleano: per gli africani più denaro e uomini, per lo Stato Islamico maggiore legittimazione. In Iraq distrutto il terzo sito assiro, per Baghdad la colpa è degli Usa

Miliziani del gruppo islamista Boko Haram

Miliziani del gruppo islamista Boko Haram

Un fronte unico, nell’ideologia e gli obiettivi, dalla Mesopotamia alla Nigeria. L’alleanza tra Stato Islamico e Boko Haram sorprende pochi, ma scuote due continenti. Vicini nella propaganda, ora i due gruppi – protagonisti di crimini efferati in Africa e Medio Oriente – potrebbero lavorare insieme. La risposta dell’altro fronte, quello globale della lotta al terrorismo, arriva a stretto giro dall’audio pubblicato sabato da Boko Haram, nel quale il leader Shekau dichiara fedeltà al califfo al-Baghdadi: la guerra si fa totale. Ieri centinaia di soldati di Ciad e Niger sono stati schierati in un’offensiva via terra e via aria a nord...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.