closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Il calcio in streaming: a Dazn i diritti tv

Media e sport. Accordo fra i club: la lega di A volta le spalle a Sky che valuta il ricorso. L'incognita delle connessioni

Nessuno scherzo o rinvio all’ultimo secondo. Stavolta la Lega di A, a poche ore dalla scadenza dei termini (il 29) delle offerte per i diritti tv del massimo campionato di calcio dal 2021 al 2024, ha scelto Dazn, appoggiata da Tim. L'operatore streaming del gruppo Access Industry (che fa capo al miliardario Len Blavatnik), si è aggiudicata la messa in onda di tutte le partite di ogni giornata di campionato, di cui sette in esclusiva e tre in co-esclusiva, con un esborso da 840 milioni di euro complessivo. Un’offerta decisamente sostanziosa, pesando il momento storico del calcio italiano e con...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi