closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

«Il calcio agli amanti del calcio»: la Mongolia torna in campo

Sport. Al grido di «Forza lupi azzurri» il paese cerca di rimontare la scalata dal 138 posto in classifica mondiale.Con un allenatore serbo, Bralusic

Хөлбөмбөгийг Хөлбөмбөгчдөд! La pronuncia di queste due parole, “khul bumbug yg khulbumbug ch dud!”, risulta, se possibile, ancora più incomprensibile della grafia cirillicheggiante. Meglio svelarne subito il significato, ovvero “Il calcio agli amanti del calcio”: uno slogan deciso, un grido di battaglia, un movimento culturale che ha pervaso la Mongolia dalla vita reale ai social network, in cui questa scritta (in diagonale sullo sfondo rossoblù della bandiera) campeggia su migliaia di profili. La federazione calcistica del paese di Gengis Khan ha finalmente voltato pagina: il pallone è tornato libero di rotolare senza più i soprusi di una famiglia-despota, quella di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.