closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il Cairo guiderà l’antiterrorismo dell’Onu

Egitto. Arrestato il giornalista di sinistra Ismail Alexandrani. Revocata pena di morte contro Badie. Attesi i risultati delle parlamentari, ma al-Sisi ha già vinto

Abdel Fattah al-Sisi

Abdel Fattah al-Sisi

L’Egitto guiderà la Commissione anti-terrorismo del Consiglio di sicurezza Onu. La Commissione è stata istituita nel 2001 in seguito agli attentati dell’11 settembre. È paradossale che un governo che manipola per convenienza politica la questione terrorismo venga scelto a guidare l’antiterrorismo così come il politico che più ha alimentato il terrorismo jihadista, Abdel Fattah al-Sisi sia considerato modello della stabilità in Medio oriente da molti governi. Non si ferma la repressione in Egitto. Il giornalista e ricercatore, Ismail Alexandrani, impegnato per anni al fianco del comunista Khaled Ali nel Centro per i diritti economici e sociali (Ecesr) del Cairo, più...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi