closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Il buono, il cattivo e il brutto

Il gioco del poliziotto buono e del cattivo è una tecnica classica nelle forme di interrogatorio: uno minaccia, urla, picchia; l'altro è conciliante e collaborativo, e il soggetto tende per reazione a dargli fiducia, informazioni, collaborazione. Oramai è evidente chi siano in Ue i «cattivi» della situazione: Valdis Dombrovskis, vicepresidente della Commissione (ex premier ed ex ministro delle Finanze della Lettonia) annunciando il giudizio positivo su alcuni piani nazionali del Next Generation Eu ha sottolineato la importanza delle Raccomandazioni e del principio di sostenibilità delle finanze. «Altrimenti ci vorrà una autorità Ue che forzi l'applicazione delle regole». A lui si affianca...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi