closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Il boom di mais e soia transgenici per sfamare gli allevamenti

Coltivare piante per produrre mangimi è diventata l’attività agricola principale. Secondo la Fao, ogni anno un miliardo e mezzo di tonnellate di mangimi entra negli allevamenti intensivi di tutto il mondo e l’80% di questi mangimi deriva da piante geneticamente modificate. Sono il mais e la soia transgenici a fornire gli ingredienti principali della dieta di bovini, suini e pollame. Il ruolo strategico che queste due piante hanno acquisito dipende dalle loro caratteristiche nutritive: la soia rappresenta la principale fonte proteica e favorisce un rapido accrescimento, mentre il mais svolge una funzione energetica. La crescente domanda di carne degli ultimi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi