closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Il blocco degli sfratti è a rischio. Sindacati in piazza

Diritto all'abitare. Presentati molti emendamenti al Milleproroghe contro la proroga al 30 giugno. La lettera delle organizzazioni degli inquilini: «Impensabile e inumano mettere sulla strada migliaia di famiglie»

Manifestazione contro sfratti e sgomberi

Manifestazione contro sfratti e sgomberi

Sulla copertina di uno dei dossier bollenti già in fila sul tavolo di Mario Draghi c’è scritto «blocco degli sfratti». La proroga fino al 30 giugno prossimo è stata inserita nel dl Milleproroghe in zona Cesarini, il 23 dicembre scorso, facendo andare su tutte le furie le associazioni dei proprietari. Da allora, Confedilizia in testa, non hanno risparmiato attacchi e accuse, chiedendo la revoca della misura. La questione riguarda la vita di decine di migliaia di persone. Secondo il ministero della Giustizia nel 2020 sono stati emessi circa 40mila provvedimenti di sfratto, intorno al 90% per morosità incolpevole. Numeri che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.