closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il Big bang del petrolio

La battaglia dell'energia. Il principe Salman sfodera la privatizzazione del colosso Aramco. Nello scontro economico e finanziario con l’Iran (l'embargo petrolifero finirà il 16 gennaio), gli sceicchi di Riyhad hanno deciso di «sparare» un’atomica: annunciare la vendita di un pezzo della società statale, primo produttore al mondo di greggio, terremotando i listini e l'Opec

Altro che Rolex: i «piccoli» cadeaux offerti dagli ospiti sauditi ai funzionari italiani dell'ultimo viaggio d'affari del premier Matteo Renzi a Riyadh. Tutto torna e presto ci sarà un grande banchetto finanziario nella capitale del Regno wahabita. Un banchetto a base di petrodollari. Il vice principe ereditario che detiene lo scettro del comando, Mohammad bin Salman bin Abdul Aziz, di fronte al grosso buco di bilancio da 90 miliardi di dollari conseguente al ribasso del prezzo del greggio – passato in meno di un anno dai 100 agli attuali 34 dollari a barile, il più basso da 12 anni –...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.