closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il Biafra non c’è più ma ha sempre voglia di lasciare la Nigeria

Nigeria. Il governo centrale lo ha diviso in ben 10 diversi stati federali

Il leader dell'Ipob Nnamdi Kanu

Il leader dell'Ipob Nnamdi Kanu

Il Biafra non esiste più. Dopo la terribile guerra civile che sconvolse questa fetta di Nigeria dal maggio del 1967 al gennaio 1970, il governo centrale lo ha diviso in ben 10 diversi stati federali, parcellizzando il più possibile un pericoloso focolaio mai veramente risolto. QUESTA REGIONE STORICA è popolata a maggioranza dall’etnia Igbo, un importante gruppo africano di religione cristiana che secondo il grande scrittore Chinua Achebe si è sempre mostrato molto aperto verso l’Occidente, mentre i popoli nigeriani delle regioni centrali e settentrionali, di religione prevalentemente musulmana, sono storicamente più tradizionalisti e diffidenti, anche con i loro vicini...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.