closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Il ballo come recupero della memoria civile

Intervista. Vinicio Capossela produce l'album d'esordio della Banda della Posta. E intanto prepara un documentario con Andrea Segre sulla Grecia e il rebetike

Vinicio Capossela e la Banda della Posta

Vinicio Capossela e la Banda della Posta

Arriva da Calitri, nell’alta Irpinia, e si intitola Primo ballo: è il disco della Banda della Posta, composta da anziani musicisti provenienti più o meno tutti dalla comunità montana nella provincia di Avellino. Produttore ne è Vinicio Capossela, che a Calitri ci è andato spesso, terra di origine del suo amato padre Vito. Da un bel po’ Vinicio li portava con sé, i suonatori di mandolino, chitarra, fisarmonica, organo un po’ ageé, specie quando doveva fare delle comparsate particolari. Un omaggio a Matteo Salvatore, un salto al primo Maggio. Ora però è diventato un progetto vero e proprio, che ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.