closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Idea Vilariño, versi per il non detto in caduta verticale

Poesia uruguayana. Tramite la concretezza del vivere quotidiano, Idea Vilariño approda a un universo emozionale fatto di progressive spoliazioni: «Di rose che si aprono nell’acqua», da Bompiani

In un paese delle dimensioni dell’Uruguay, la presenza di tante voci poetiche femminili è sorprendente: dalle moderniste dei primi del Novecento – Delmira Agustini e Juana de Ibarbourou – fino alle contemporanee Marosa Di Giorgio e Peri Rossi, la lista è lunga e comprende personalità diversissime, ognuna a suo modo fondamentale: tra queste, Idea Vilariño ha un ruolo speciale, che ci è permesso apprezzare grazie alla sua pubblicazione nella collana Capoversi dell’antologia Di rose che si aprono nell’acqua (a cura di Laura Pugno, Bompiani, pp. 375, € 22,00). Partecipe, insieme a Ida Vitale, Amanda Berenguer, Mario Benedetti, Ángel Rama e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.